dic
8

Tagli capelli per gli uomini stempiati

Letto 1143 volte

di Admin - Capelli Uomo

La prima regola da seguire quando si pensa al taglio di capelli ideale, da farsi per acquisire fascino e stare bene, è quella di guardare l'attaccatura dei capelli. Questo è il primo consiglio che ci sentiamo in dovere di dare: non azzardate mai un taglio che non stia bene con l'attaccatura naturale dei vostri capelli. Uno dei casi apparentemente più disperati è quello della stempiatura. Come si portano i capelli se si è stempiati?

Potreste pensare di essere spacciati, eppure non è così, perché basta prestare un po' di attenzione e studiare bene il taglio per essere ancora alla moda. Quello che si deve evitare di fare è pensare che si sia vicini alla calvizie totale: non è così, c'è ancora del tempo, ed è bene spenderlo nel migliore dei modi. In questi casi, il taglio più indicato è, di certo, quello corto. Inutile sottolineare che i capelli lunghi, in caso di stempiatura, sono da evitare in maniera categorica, così come si dovrebbero evitare anche i vari riporti e riportini che, è inutile nasconderlo, si vedono e sono assolutamente antiestetici. Detto questo, è bene interpellare un esperto del settore e cercare di capire quale sarebbe il taglio più consono, in base anche alla qualità dei propri capelli. Quello che bisogna fare assolutamente, però, è non disperare, perché gli uomini stempiati possono anche essere abbastanza sexy. Del resto, alcuni dei più grandi attori di Hollywood lo sono. Qualche esempio? Jude Law o Johnny Depp, giusto per nominare due dei più famosi e sexy. Pertanto, non abbiate timore e non state dinanzi allo specchio a pensare che la calvizie totale sta per arrivare: tagliate i capelli come suggerisce il vostro parrucchiere e sarete ancora attraenti.

Purtroppo, a causa di un attacco, i commenti sono disabilitati.